You are currently viewing Lavorare da remoto è diventato necessario

Lavorare da remoto è diventato necessario

Il lavoro da remoto

Lavorare da remoto non è più una interessante opportunità, ma è diventato necessario per sopravvivere ai cambiamenti. Non disporre della giusta tecnologia e di corrette infrastrutture necessarie per il lavoro quotidiano è il più grande ostacolo all’adozione del lavoro da remoto. Lo smart working è arrivato per restare, oggi che quasi l’80% delle persone lavora o ha lavorato da remoto, l’impatto sull’azienda è visibile e necessario.

Viviamo in una situazione ibrida in cui ci possiamo trovare ad affrontare differenti situazioni e l’ambiente di lavoro del futuro sarà:

  • Co-working: uno stile lavorativo caratterizzato dalla condivisione di uno spazio, da utilizzare come e quando necessario.
  • Workplace-as-a-Service: un pacchetto di tecnologie che include tutto il necessario per un ambiente di lavoro, remoto o di altro tipo, come hardware, software, mobili per ufficio e così via, tutto su abbonamento.
  • Lavoro remoto: modalità di lavoro che prevede lo svolgimento delle attività a casa, con l’ausilio di device e strumenti digitali adeguati. La flessibilità degli orari, la riduzione dei tempi necessari agli spostamenti sono solo alcuni dei vantaggi di questa modalità e permette a molti dipendenti di sentirsi più efficienti, produttivi e soddisfatti.

In un ambiente di lavoro flessibile, lo scenario più probabile è costituito da una combinazione di tutti questi modelli, in cui le grandi imprese mantengono alcuni ambienti d’ufficio, mentre i dipendenti si alternano fra questi spazi e le proprie abitazioni. Questo permette ai lavoratori di adottare la soluzione più adatta alle loro esigenze, garantendo comunque la disponibilità di un ambiente d’ufficio per le situazioni in cui è indispensabile incontrarsi di persona o fornire formazione.Noi della BDB, con le nostre  soluzioni e i prodotti Canon focalizziamo l’attenzione su quattro specifici punti:

Tecnologia

È necessaria un'estrema flessibilità negli strumenti e nei dispositivi dell'infrastrutture messa a disposizione della forza lavoro. Un dispositivo di stampa e scansione di qualità aziendale è un requisito importante quanto avere un laptop, indipendentemente dal fatto che si lavori in ambiente domestico o in uno spazio di coworking.

Collaborazione

La scelta degli strumenti deve tenere in considerazione la capacità di trasferire informazioni tra azienda e lavoratori e tra lavoratore e lavoratore. Il Cloud è sicuramente un’opzione da sfruttare stando attenti alle procedure di sicurezza e formazione dei dipendenti affinché tutti possano essere immediatamente allineati.

Cartacee e digitali

Per tutte quelle realtà dove la carta è il baricentro del lavoro quotidiano e la Digital Trasformation è solo all’inizio del processo, non si può pensare di cambiare tutto da un giorno all'altro. Occorre pertanto guidare al meglio la transizione, sapendo qual è il punto di arrivo, ma sapendo al tempo stesso che ci sono abitudini difficili da sradicare.

Service ed assistenza

Con l’arrivo dello smart working, i servizi di manutenzione e assistenza saranno più importanti di prima; è necessario, infatti, garantire ai lavoratori da remoto lo stesso livello di supporto fornito in azienda, tutto ciò è possibile solo attraverso un servizio capillare di assistenza sul territorio e strumenti di gestione remota.

Siamo pronti ad affrontare la sfida della “nuova normalità” assieme alle aziende, fornendo una visione a lungo termine anche per il mondo della stampa, scansione e condivisione dei documenti.

Lascia un commento