28Mag 2018

0

278

0

Proteggete i vostri documenti

Proteggete-i-vostri-documenti

Tutte le aziende trattano informazioni sensibili come contratti, informazioni sugli stipendi, dati dei clienti e piani di ricerca e di sviluppo. Se queste informazioni dovessero cadere nelle mani sbagliate, le conseguenze potrebbero spaziare dal danno d’immagine a pesanti sanzioni, per arrivare fino ad azioni legali.

 

Canon offre una gamma di soluzioni di sicurezza pensate per proteggere i documenti sensibili nel corso del loro intero ciclo di vita.

Riservatezza del documento stampato

Stampa sicura

L’utente può impostare un codice PIN che dovrà essere inserito sul dispositivo per poter stampare il documento. Questa opzione consente agli utenti di proteggere i documenti riservati.

Trattenimento dei lavori di stampa

imageRUNNER ADVANCE prevede un’opzione che consente agli amministratori di configurare il sistema in modo che trattenga tutti i lavori inviati per la stampa, così da proteggerne la riservatezza. Per poterli stampare, gli utenti dovranno prima autenticarsi sul sistema.

Mailbox

I lavori di stampa o i documenti acquisiti vengono inviati a una cartella cui l’utente può successivamente accedere. Le mailbox possono essere protette con un codice PIN per garantire che solo il proprietario possa visualizzarne il contenuto. Questo spazio sicuro sulla periferica è ideale per conservare i documenti che devono essere stampati con una certa frequenza (come i form) ma che richiedono una gestione molto attenta.

uniFLOW Secure Printing*

Con uniFLOW MyPrintAnywhere, gli utenti inviano i lavori tramite il driver universale e ritirano la stampa su qualsiasi stampante collegata in rete.

 

Scoraggiare o prevenire la duplicazione dei documenti

 

Stampa con filigrane visibili

È possibile stampare i documenti con un testo che appare sovrapposto al contenuto del documento oppure sul suo sfondo. Si scoraggia quindi la copiatura sensibilizzando l’utente sulla riservatezza del documento.

Stampa/copia con filigrane invisibili*

Attivando questa opzione è possibile eseguire copie o stampare documenti con un testo nascosto incorporato nello sfondo. Quando i documenti vengono copiati, il testo appare sul documento e agisce da deterrente.

Blocco scansione*

Questa opzione incorpora un codice nascosto all’interno dei documenti copiati o stampati in modo da impedirne la duplicazione sulle periferiche sulle quali la funzione è attivata. L’amministratore può scegliere di applicare questa funzione a tutti i lavori o a discrezione dell’utente. È possibile incorporare un codice TL o QR.

Tracciatura dell’origine del documento*

Il codice incorporato nel documento consente di tracciare la sua origine.

 

Esercitare il controllo sull’invio dei documenti

 

Limitazione delle destinazioni

Per ridurre il rischio di fuga di informazioni, gli amministratori possono limitare le destinazioni di invio a quelle contenute nella rubrica o sul server LDAP, agli indirizzi degli utenti registrati o a determinati domini.

Disattivazione del completamento automatico dell’indirizzo

Disattivando il completamento automatico degli indirizzi e-mail si può impedire l’invio dei documenti ai destinatari sbagliati.

Protezione della rubrica

Impostate un codice PIN per proteggere la rubrica del dispositivo da modifiche non autorizzate.

Conferma del numero fax

Potete impedire che i documenti vengano inviati ai destinatari indesiderati impostando il sistema in modo che gli utenti debbano digitare due volte il numero di fax, per confermarlo, prima di procedere con l’invio.

Riservatezza dei fax ricevuti

Impostate il dispositivo in modo che memorizzi i documenti senza stamparli. Potete anche proteggere la riservatezza dei fax ricevuti impostando dei codici PIN o applicando delle condizioni per la loro archiviazione sicura in una casella riservata.

 

Verificare l’origine e l’autenticità del documento attraverso le firme digitali

 

Firma del dispositivo*

È possibile applicare una firma del dispositivo ai documenti acquisiti in formato PDF o XPS, utilizzando una chiave e un certificato, di modo che il destinatario possa verificare l’origine del documento e la sua autenticità.

Firma utente**

Questa opzione consente agli utenti di inviare un file PDF o XPS aggiungendo una firma digitale univoca ottenuta da un’autorità di certificazione. I destinatari possono in tal modo verificare chi ha sottoscritto il documento.

 

Verificare l’origine e l’autenticità del documento attraverso le firme digitali

Gli utenti possono proteggere i file PDF e applicare policy persistenti e dinamiche al fine di controllare i diritti di accesso e di utilizzo per proteggere le informazioni sensibili da divulgazioni accidentali o con intento doloso. Poiché le policy vengono mantenute a livello di server, gli utenti possono modificare i diritti anche dopo la distribuzione di un file. La serie imageRUNNER ADVANCE può essere configurata per l’integrazione di Adobe® ES.

Commenti (0)