You are currently viewing Stampa Ecosostenibile – una nuova possibilità

Stampa Ecosostenibile – una nuova possibilità

Non più un utopia, ma una possibilità

Promuovere l’ecosostenibilità come fattore chiave per lo sviluppo aziendale, sensibilizzando clienti e partner riguardo l’importanza della riduzione delle emissioni nei processi di stampa, è motivo di impegno costante da parte di Canon, da sempre attenta allo sviluppo di soluzioni green.

Canon opera in base alla filosofia del “kyosei”, che significa “vivere e lavorare insieme per il bene comune”. Questa filosofia è alla base del nostro approccio alla sostenibilità e dell’enfasi che poniamo sulla generazione di vantaggi sociali e ambientali per i nostri clienti, sia ora che in futuro.

In linea con la sua filosofia aziendale Canon persegue già da tempo una strategia votata alla dematerializzazione per diverse gamme di stampanti B2B, giunte al termine della loro vita utile.

Con questa buona pratica, Canon è riuscita a ridurre l’uso di materie prime fino all’80%, abbattendo le emissioni di CO2 prodotte dall’approvvigionamento, la lavorazione e il trasporto di queste materie.

Come fa Canon a raggiungere questo obiettivo?

Impatto ambientale

Offriamo prodotti e servizi che aiutano i clienti a ridurre il loro impatto ambientale con:

    • EFFICIENZA: migliorando costantemente le prestazioni energetiche dei prodotti per i nostri clienti al fine di ridurre il consumo di energia elettrica durante l’utilizzo e le emissioni di CO2
    • STAMPA “AS-A-SERVICE”: implementando il Managed Print Service di Canon, il consumo di energia elettrica durante l’utilizzo e le emissioni di CO2 associate possono essere ridotti fino al 60%.
    • CIRCOLARITÀcontribuendo all’economia circolare grazie ai nostri prodotti rifabbricati EQ80, che mantengono l’80% delle parti e dei materiali della macchina originale, al nostro programma paneuropeo di riciclaggio delle cartucce e ai programmi di restituzione e ricondizionamento delle parti di ricambio.

Continuo miglioramento

Mettiamo impegno costante per un miglioramento continuo nella progettazione di nuovi modelli per avere:

  • Un minore consumo energetico, conferme ai più elevati standard come ad esempio Energy Star 3.0
  • Un peso ridotto, per diminuire la produzione di C02 dei trasporti
  • Una quantità minore di plastica utilizzata
  • Una maggiore durata delle parti di ricambio per diminuirne lo smaltimento
  • Una minore rumorosità per la riduzione dell’inquinamento acustico

Lascia un commento